A Bologna la pizza si consegna in sicurezza

Il Tavolo di monitoraggio della Carta di Bologna ha deciso di effettuare tamponi gratuiti in autostazione con cadenza regolare. L’assessore Lombardo: “Siamo i primi in Italia”.

Tamponi rapidi per i rider a Bologna, con risultati in pochi minuti e in caso di positività segnalazione all’Ausl. È l’iniziativa della Uil di Bologna e dell’Emilia-Romagna, che lunedì mattina ha allestito un punto “drive through” in via Matteotti, davanti al teatro Testoni a Bologna, in “continuità con un percorso che abbiamo fatto prima consegnando loro le mascherine – ricorda Giuliano Zignani, segretario Uil Bologna ed Emilia-Romagna- Nessuno si sta preoccupando di questi lavoratori, entrano nelle nostre case e, se non sono controllati (e non lo sono), il rischio anche per noi cittadini è altissimo, le multinazionali pensano al profitto”. Intanto, l’iniziativa incassa il sostegno attivo di Mymenu, disponibile a proseguire l’attività di screening.