Roma, a Capannelle si mangia sano

Grande evento al Mercato Contadino Roma Capannelle: produttori agricoli, appassionati del buon cibo e chi ama avere “le mani nella terra” tutti insieme alla 6° edizione della GIORNATA della LIBERTA’ dei SEMI organizzata in collaborazione con l’ Orto Botanico Roma “Tor Vergata” , patrocinata da Arsial – Regione Lazio (Agenzia regionale per lo sviluppo e l’innovazione dell’agricoltura), Coltivendo, Parco Regionale dell’Appia Antica , Parco dei Castelli Romani CEREALIA – La Festa dei Cereali Seed Freedom e Navdanya International. Domenica 18 marzo 2018 alle ore 9 alle 18,00, il Mercato Contadino si svolgerà in edizione straordinaria all’interno dell’Ippodromo, con oltre 80 AZIENDE AGRICOLE e ARTIGIANI del riciclo e del riuso, laboratori, street food contadino, musica popolare.
Grazie all’ Orto Botanico Roma “Tor Vergata” e all’Associazione SemiLune verranno allestiti dei tavoli per lo scambio dei semi per affermare e difendere la libertà di conservare, utilizzare e scambiare le sementi: un semplice gesto locale per essere parte della campagna globale finalizzata alla sensibilizzazione di cittadini e istituzioni intorno ai temi della biodiversità e della sicurezza alimentare. L’associazione Semilune ha come obiettivo primario quello di salvaguardare la biodiversità, per questo da anni coltiva, raccoglie e distribuisce gratuitamente semi di ortive a rischio dispersione genetica (a causa della selezione effettuata dall’uomo a favore di prodotti adatti alla grande distribuzione) che continuano ad essere coltivati e custoditi per le future generazioni. Attraverso il gruppo facebook Erbacce e dintorni i membri dell’associazione si impegnano a far riscoprire la conoscenza delle erbe spontanee e dei loro tanti utilizzi, propri della nostra cultura e delle nostre tradizioni contadine.
Navdanya International prenderà parte alla manifestazione in quanto esempio concreto e positivo di creazione di reti di sistemi agricoli, alimentari ed artigianali locali ed ecologici. Navdanya International, con sede a Roma, è l’ufficio internazionale dell’organizzazione Navdanya, fondato da Vandana Shiva in India 30 anni fa per la difesa della biodiversità, dei beni comuni e dei diritti dei piccoli agricoltori.
Navdanya International ha lanciato, nel 2012, la Campagna Globale per la Libertà dei Semi (Seed Freedom). Nel corso degli anni la Campagna si è concentrata sull’importanza dei semi in quanto “bene comune” e sulla salvaguardia della sovranità alimentare in un contesto politico e sociale in cui il controllo sui semi e sull’alimentazione è divenuto un obiettivo strategico di poche multinazionali. Navdanya ha quindi promosso strategie comuni e condivise per la difesa del diritto dei cittadini e degli agricoltori a conservare, scambiare, coltivare e selezionare i propri semi liberamente.
Nel corso dell’evento Navdanya International presenterà le campagne in corso: per un’agricoltura e un’alimentazione senza veleni, contro la presa di potere delle multinazionali sul nostro cibo e la nostra salute e per un’Economia Democratica.
“Tutto ciò che mangi ha una conseguenza” è il messaggio del film indipendente di Thomas Torelli Food Relovution il cui titolo abbiamo adottato come slogan. Un appello alla presa di coscienza e alla consapevolezza, un invito ad aderire alla filosofia del Mercato Contadino.
Programma
– dalle ore 10,30 -alle 12,30 LABORATORIO BAMBINI: BOMBE DI SEMI ANTICHI grazie all’ Associazione Culturale Quattro Sassi
Argilla, semi, terriccio: questi sono tutti gli elementi per creare una bomba di semi da portare a casa e creare le proprie ‘munizioni del verde’…da lanciare in vasi e giardini! Una breve introduzione storica sulle coltivazioni, la tecnica e i semi utilizzati per i sistemi di produzione nell’antichità, accompagnerà le fasi sperimentali del laboratorio: un focus specifico sarà dedicato alle produzioni agricole delle ville rustiche nel suburbio Romano. (gratuito)
– dalle ore 10,30 alle 18 LABORATORIO BAMBINI: PUPAZZE di PEZZA grazie a Progetto GRAF per l’Infanzia – Microlaboratori “Di Strada” con l’artista interdisciplinare Maria Carmela Milano
Si tratta di un laboratorio per creare e cucire assieme, divertendosi, una pupazza originale che potrete portarvi a casa! E’ un lab adatto a Genitori&Figli, Nonni&Nipoti ma anche aperto a tutte le persone creative! Per festeggiare l’arrivo della nuova stagione realizzeremo con i bambini pupazzi di primavera, piante, fiori e frutti tutti i gusti! I bambini troveranno tutti i materiali per realizzare un morbido e colorato pupazzo che potranno portare a casa. Potete venire e andare quando volete! (contributo euro 10)
– alle ore 10,30 e alle ore 15 LABORATORIO: PULIRE SENZA SPORCARE, SI PUO’! Le pulizie ecologiche del bagno, a cura del Sapone del Bianconiglio (gratuito) con Tiziana Crisci e Valeria Ponassi
ore 11 LABORATORIO INFORMATIVO e DIBATTITO a cura del dr. Roberto Braglia dell’ Orto Botanico Roma “Tor Vergata” (progetto finalizzato alla tutela dell’ambiente e al recupero, valorizzazione e conservazione della biodiversità vegetale sul territorio italiano). Interventi dei partecipanti di istituzioni, associazioni e scuole.
ore 12 LABORATORIO DEL BUON CIBO! “Ricottamisù”: come realizzare un dessert gustoso e genuino con i prodotti contadini (ricotta di pecora, biscotti artigianali, frutta e marmellate) a cura della food blogger Lavanda Peperina alias Giovanna Massaro. Per tutti gli ospiti del laboratorio, ci sarà una sorpresa per la tavola pasquale. (gratuito)
La musica popolare condirà di suoni tutti i colori e i sapori dello street food contadino. E’ gradito il pic nic sui prati!
Moltissime le associazioni del territorio che sostengono questo progetto: Libera Terra Medici Senza Frontiere Emergency Infopoint Roma UNICEF ActionAid Italia Legambiente Onlus Food Relovution Choose Love CEREALIA – La Festa dei Cereali uniti per difendere la centralità della tematica “CIBO“, fondamentale per i diritti della cittadinanza e dell’ambiente.