Regno Unito, i virus negli alimenti al centro di due report

L’Advisory committee on the microbiological safety of food, un organo indipendente che fornisce consulenze alla Food standard agency britannica (Fsa), ha di recente pubblicato una massiccia revisione degli studi sui virus trasmessi dagli alimenti, in particolare sui più importanti: norovirus, epatite A ed epatite E. Nel medesimo tempo, la Fsa ha reso noto il suo primo Science report focalizzato anch’esso sui virus associati alle tossinfezioni alimentari. Nella prima pubblicazione si fanno una serie di raccomandazioni alle autorità competenti del tipo: aumentare la ricerca in determinate aree, dare ai consumatori consigli pratici chiari, come per esempio cuocere i crostacei e i molluschi, come pure tutti i prodotti a base di carne suina, nonché informazioni sul lavaggio delle verdure a foglia verde e dei frutti di bosco. Nel report della Fsa, vengono descritti i virus che si possono trovare nella catena alimentare, quali patologie possono causare, cosa la Fsa sta facendo per ridurre i rischi. Per approfondire clicca qui