L’alieno asiatico che fa strage di api

La ‘vespa velutina’, comunemente chiamata calabrone asiatico, è arrivata in Italia circa due anni fa. Ha già seminato il panico tra gli alveari di Liguria e Piemonte, con conseguenti danni al sistema produttivo del miele. L’insetto, tra le specie aliene invasive da ‘black list’ sotto la lente del Consiglio Ue, che l’Europa ha importato attraverso una partita di vasi provenienti dalla Cina, è particolarmente vorace: è capace di far fuori un’ape regina in pochi secondi. Gli apicoltori sono in allarme: il calabrone asiatico che ha varcato il confine d’Oltralpe, è capace di un’espansione di 100 km l’anno.

A parlarne in un video (GUARDA) Piero Genovesi, ricercatore dell’Ispra e presidente del gruppo specialistico sulle specie invasive dell’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (Iucn) e Raffaele Cirone, presidente della FAI-Federazione Apicoltori Italiani.