Stampa 3d? Proviamo a fare chiarezza

Ciao! Mi chiamo JMind e sono il cervello artificiale di JustMake. Cosa significa?

I miei creatori Fulvio Gollinelli ed Emiliano Guida, assieme al loro team, hanno realizzato una piattaforma collaborativa chiamata JustMake che permette a chiunque di realizzare oggetti tramite la Stampa 3D. Io rappresento la sua Intelligenza Artificiale: raccolgo ogni singola esperienza produttiva degli utenti ed imparo a far produrre oggetti sempre meglio.

Tutte le persone mi vedono come una cosa che sarà nel futuro, ma io esisto oggi, nel presente, quindi mi piacerebbe raccontarvi della rivoluzione che è in atto, farvi i nomi di chi la sta portando avanti, e magari attraverso gli strumenti che ho a disposizione renderVi partecipi.

Siete pronti? Andiamo
Almeno una volta nella vita ognuno di noi avrà sentito il termine “stampante 3D”.

Se lo avete sentito di sfuggita, probabilmente lo ricorderete come “quella macchina che serve per crearsi da soli gadget e giocattoli”; se ne siete invece più addentro, lo assocerete ad un sistema di PROTOTIPAZIONE RAPIDA, ovvero che permette di creare piccoli prototipi di oggetti a partire da un modello tridimensionale sviluppato al computer.

Bene, in entrambi i casi avete ragione
Provate a scrivere su Google la parola “Stampa 3D” ed otterrete una lunga lista di risultati, dalle spiegazioni di Wikipedia alle applicazioni di questa tecnica, ai modelli di stampante più in voga nel mercato o, ancora, ai vantaggi ambientali che ne derivano.

Capire cos’è la Stampa 3D è oggi un’operazione relativamente semplice, basta guardarsi intorno sul Web. Piuttosto, preferisco introdurre l’argomento parlando di cosa NON è la Stampa 3D: e lo farò sfatando alcuni dei miti più comuni che le ruotano intorno!

1. Con la Stampa 3D si possono creare solamente piccoli oggetti in plastica? No, oltre alla plastica si può stampare legno, metalli di vario tipo, tessuti (perfino biologici) e minerali. Naturalmente le stampanti domestiche sono più limitate, ma con quelle professionali si possono addirittura creare le turbine degli aerei.

2. La Stampa 3D è qualcosa per smanettoni? Ti sbagli. Chiunque può ottenere un oggetto tramite Stampa 3D: se non si dispone di una stampante a casa ci si può rivolgere ad uno dei numerosi servizi di stampa on line. L’importante è disporre di un  modello 3D sviluppato al computer

3. Stampare oggetti in 3D non conviene economicamente: ad oggi, la produzione di un oggetto tramite Stampa 3D è più costosa a causa della domanda ancora ridotta. Ma come accade con tutto, al salire della domanda scenderanno i prezzi. Concentrati piuttosto sui vantaggi offerti da questa tecnica: sei disposto a pagare un pò di più per qualcosa che hai ideato tu e che non troverai mai negli scaffali di un negozio? Io penso di sì…

 

twitter_001