Piconi ascolani al pecorino. Ecco la ricetta

La ricetta dei Piconi: un piatto tipico ascolano, buonissimo e semplice da cucinare, può essere mangiato da solo o accompagnato con dei salumi

I Piconi si presentano come dei ravioli di sfoglia farciti da un ripieno morbido al formaggio. Vengono preparati dalle famiglie del Piceno soprattutto in concomitanza delle feste pasquali anche se oggigiorno è possibile trovarli nei negozi anche durante tutto il resto dell’anno.

Gustosi e dal sapore robusto, i piconi si prestano bene per aperitivi e antipasti, soprattutto se accompagnati da un tagliere di salumi nostrani.
Della ricetta dei piconi ne esistono molte varianti, ecco quella che che le agenzie turistiche propongono.

Ingredienti

Per la pasta frolla

400 g di farina

160 g di zucchero

200 g di burro

4 tuorli + 1 uovo

buccia grattugiata di limone

Per il ripieno

400 g di pecorino fresco non piccante grattugiato

1 uovo

2 albumi

buccia grattugiata di limone

Naturalmente la pasta frolla potete acquistarla in qualsiasi supermercato, ma se avete tempo e voglia la preparazione è molto semplice.

Preparazione

Per la pasta frolla

Preparate la pasta frolla disponendo la farina a fontana, aggiungete lo zucchero, il burro ammorbidito, la buccia grattugiata del limone e i 4 tuorli. Impastate velocemente fino ad ottenere una pasta morbida e lasciatela riposare in frigo 30 minuti.

Per il ripieno

In una terrina amalgamate gli albumi, l’uovo intero, la buccia grattugiata di limone e aggiungete poco alla volta il pecorino grattugiato fino ad ottenere un composto piuttosto sodo.

A questo punto, stendete la pasta frolla in modo da ottenere una sfoglia non troppo sottile, ritagliatela a dischetti di circa 5-6 cm di diametro, (per questa operazione potete usare come riferimento un bicchiere) mettete al centro di ognuno un po’ di ripieno, ripiegateli su se stessi e schiacciate bene i bordi con la forchetta o con una rotella dentellata.

Incidete ognuno con un taglietto a croce e spennellateli con il tuorlo leggermente sbattuto con un cucchiaio d’acqua.

Foderate una teglia con la carta da forno, disponetevi i Piconi e cuoceteli in forno caldo a 180° per circa 15 minuti. Lasciateli intiepidire e serviteli. Sono buoni anche freddi, ma non da frigorifero.

Buona preparazione e buon appetito!