La maggior parte dei minori stranieri accompagnati sbarcati in Italia dal 1 gennaio al 31 maggio 2014 è di origine siriana: 1.542 su un totale di 2.124 (oltre il 72%).

L’età media è di 5 anni. Inoltre, sempre via mare, sono giunti sulle nostre coste altri 364 piccoli siriani non accompagnati, che si vanno ad aggiungere ad altri 4.234 bambini e adolescenti stranieri che, per fuggire da conflitti, dittature, violenze, fame e povertà estrema, hanno affrontato il viaggio da soli.

Soprattutto maschi e provenienti principalmente dall’Eritrea (1.709), dalla Somalia (679) e dall’Egitto (516). I dati sono resi noti, alla vigilia della Giornata Mondiale del Rifugiato, da Save the Children in occasione della presentazione del suo rapporto “L’Ultima Spiaggia. Dalla Siria all’Europa, in fuga dalla guerra”.

Roberta Lunghini (West)