Il Festival dedicato alle eccellenze toscane in calice, unite ai concerti dei migliori artisti della musica classica internazionale, si svolgerà dal 26 giugno al 6 luglio. Il 1 luglio, in occasione della terza tappa della rassegna, nella suggestiva cornice delle mura di Castello Banfi a Montalcino, risuoneranno le note del piano di François – Joel Thiollier

François-Joel Thiollier è uno dei più completi pianisti e musicisti di oggi. Franco-americano di nascita, ha assimilato il meglio di diverse culture; nato a Parigi, ha dato il suo primo concerto a New York all’età di 5 anni. Il suo vastissimo repertorio, la sua eccezionale cultura musicale e la padronanza della tastiera sono la chiave del suo successo internazionale. Thiollier suona oggi in più di 40 Paesi con le più prestigiose orchestre, comprese le Orchestra filarmonica di Mosca e di Leningrado e la London Symphony Orchestra.

“Siamo lieti di ospitare per il quarto anno consecutivo il Festival Melodia del Vino – dice Cristina Mariani-May. L’idea di fondere in un’unica, straordinaria esperienza l’armonia di tutti i sensi, dalla musica classica all’eccellenza dei vini di un territorio prestigioso come quello toscano, si sta dimostrando sempre più vincente. E, d’altronde, noi non siamo nuovi a questo tipo di iniziative. Infatti, dal 15 al 20 luglio si svolgerà la diciassettesima edizione di Jazz & Wine in Montalcino, il primo festival jazz nato in Italia per celebrare l’incontro tra la grande musica jazz e il vino di qualità”. 

Gli ospiti potranno accedere a Castello Banfi a partire dalle 18.30. Il concerto sarà preceduto (ore 19.00) da un aperitivo con degustazione di due prestigiose etichette selezionate da Banfi: La Pettegola Vermentino 2013 ed il Cum Laude 2011. Il concerto avrà inizio alle 20.30.