Getta un cane dal sesto piano di un palazzo e la gente tenta di linciarlo: a rendere noto l’episodio è il membro dell’ esecutivo nazionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli che, in una nota, annuncia di volersi costituire “parte civile nell’eventuale processo contro questa persona”.

Il linciaggio – spiega Borrelli – è un modo di farsi giustizia sbagliato ma questa punizione l’ avrebbe proprio meritata questo essere inqualificabile”.