‘Mosciolando’, festa della cozza di Portonovo

Barche pescatoriPrende il via venerdi’ 21 giugno nella baia di Portonovo di Ancona l’ottava edizione di ‘Mosciolando’: 3 giorni dedicati al prezioso mitilo del Conero, il Mosciolo selvatico. L’evento, organizzato dal Consorzio La Baia, dalla Cooperativa Pescatori di Portonovo e dalla Condotta Slow Food di Ancona, propone una serie di iniziative scientifiche ed enogastronomiche con l’obiettivo di far conoscere questo frutto del mare, le bellezze della Riviera del Conero e i prodotti eccellenti del territorio. In calendario la presentazione dei risultati di uno studio scientifico dell’Universita’ Politecnica delle Marche, ma anche la tradizionale ”Cena sotto le stelle” venerdi’ sera preparata dagli chef dei ristoranti del Consorzio La Baia di Portonovo, la IMG_4852consegna del ”Mosciolo d’Oro”. Tornano anche altri due appuntamenti: l’evento gastronomico ”Pescati e mangiati”, moscioli appena pescati aperti sul fuoco e mangiati al naturale con un buon bicchiere di vino e il ”Laboratorio del Gusto” davanti alla Torre De Bosis che propone quest’anno un abbinamento tra i moscioli, i ceci e il pane fatto come una volta. In chiusura domenica 23 giugno gara di batane e una degustazione di mitili con visite guidate nella zona.

Tutti i vini che saranno serviti nel corso di Mosciolando saranno forniti da “I Vignaioli del Monte Conero” che, accanto al tradizionale e affermato rosso, proporranno vini rosati e bianchi di piacevole beva, vini che meglio si abbinano al re della festa, il mosciolo. La mattina della domenica sarà dedicata al Palio di Poggio Portonovo, la gara di batane tra le 4 frazioni del Poggio: la novità è che 1mosciolo-portonovo1quest’anno la distanza raddoppia, gli equipaggi, dopo aver portato il sacco di moscioli in offerta nella chiesa di Santa Maria di Portonovo, dovranno, per tagliare il traguardo finale, tornare alla Cooperativa Pescatori da cui hanno preso il via. La rassegna si concluderà il pomeriggio di domenica 23 giugno con “Mosciolando al Poggio”, una degustazione di moscioli e prodotti del territorio e visite guidate alle attrazioni sconosciute del Poggio. La novità di questa edizione 2013 è una piccola ma interessante mostra, gentilmente concessa dal Comune di Ancona, che sarà allestita nei locali del teatro del Poggio, sulla storia urbanistica di Portonovo.

Leggi anche: Il mosciolo selvatico che ha il mare dentro
Altrove si chiama mitilo, muscolo, cozza. Però questo non viene allevato, ma si può raccogliere nel tratto di mare Adriatico che va da Pietralacroce ai Sassi Neri di Sirolo Sono state create piramidi di quattro cubi di cemento per dare un supporto naturale al seme emesso dai muscioli A sovrastarle, dei giganteschi «gabbioni» Conchiglia violacea, si pesca solo a Portonovo

I video:
Linguine alle cozze e zafferano
Scoperte rarissime cozze giganti sotto la Costa Concordia
I FRUTTI di MARE: Conoscerli ed apprezzarli_uChef_TV