L’alimentazione consapevole passa per i carciofi ripieni

I carciofi rappresentano una vera e propria miniera di principi attivi e vantano particolari virtù terapeutiche. Hanno pochissime calorie, sono molto gustosi ed hanno molte fibre, oltre ad una buona quantità di calciofosforomagnesioferro e potassio. Sono dotati di proprietà regolatrici dell’appetito, vantano un effetto diuretico e sono consigliati per risolvere problemi di colesterolodiabeteipertensionesovrappeso e cellulite. Sono anche molto apprezzati per le caratteristiche toniche e disintossicanti, per la capacità di stimolare il fegato, calmare la tosse e contribuire alla purificazione del sangue, fortificare il cuore, dissolvere i calcoli. I carciofi contengono molto ferro grazie a due sostanze: la coloretina e la cinarina, presente in concentrazione massima durante la formazione del capolino, che è poi la parte della pianta che viene usata in cucina. Queste sostanze sono in grado di provocare un aumento del flusso biliare e della diuresi e in particolare la cinarina, svolge un ruolo importante poiché riesce ad abbassare il livello del colesterolo. Per ottenere un vero beneficio, occorrerebbe consumare questo il carciofo nella misura di 300 gr. al giorno per un periodo piuttosto lungo. Da non sottovalutare è anche la funzione epatoprotettiva e antitossica dell’ortaggio e ciò si evidenzia maggiormente su diverse sostanze tossiche, in particolare sull’alcol, la cui presenza nel sangue viene ridotta per l’effetto diuretico. Gli studiosi hanno anche riscontrato proprietà rigeneratrici del parènchima epatico, oltre alla capacità di migliorare le funzioni secretive e motorie del tubo digerente, favorendo anche la peristalsi. La qualità “bardana” del carciofo, particolarmente apprezzata, ha un effetto depurativo soprattutto per quanto riguarda la pelle, specialmente quella molto grassa, ma anche in caso di acne e foruncoli in genere.

In Cucina

Carciofi ripeni

(- Difficoltà = Facile -).

Ingredienti per 6 persone.
Ingredienti per i CARCIOFI RIPIENI:

8 carciofi medi mondati e tagliati in due;
gr 200 grammi di orzo decorticato cotto;
gr 20 di pane integrale grattugiato;
gr 150 gr di olio extravergine di oliva;
gr 30 di cipolla bianca pulita;
2 cucchiai abbondanti di erbe aromatiche fresche miste (timo, maggiorana, dragoncello, erba cipollina, poca menta);
2 cucchiai piccoli di shoyu;
sale.

Preparazione per i CARCIOFI RIPIENI:
Sbollentare i mezzi carciofi ed i gambi mondati per 3 minuti.
Frullare 1/3 dell’orzo, i 20 grammi di pane integrale grattugiato, i gambi cotti di carciofi, la cipolla, un cucchiaio di erbe aromatiche, il shoyu e un cucchiaio di olio extravergine.
Frullare fino ad ottenere una pasta non troppo omogenea.

Unire l’orzo rimasto ed aggiustare di sale.
Riempire con il composto i mezzi carciofi e disporli in una pirofila aggiungendo qualche cucchiaio di acqua e olio.

Mettere in forno caldo a 180° per 20 minuti.
Servire spolverando di foglioline di erbe aromatiche.

Fonti: Alimentazione consapevole e Benessere