Poche parole, si diventa vegetariani sul seggiolone

Un bambino di pochi anni si trova davanti polpette di polipo, patate e riso e chiede come il polipo sia finito nel suo piatto, tagliato, invece di essere nel mare. Alla spiegazione della mamma, ragiona su altri animali e afferma sicuro che nessuno mangia i polli. Alla fine, accetta di mangiare solo le patate e il riso e chiede alla mamma perché piange. “Perché sono commossa per te”, risponde la mamma al figlio. “Sto facendo una cosa bella”, conclude il bambino.

 

 

Foto di Gabriella Raffaelli