Macdus, per gli amici Mac, è una delizia mediorientale che fa da antipasto o da contorno. Si tratta di un sotto’olio che si può preparare sia con le melanzane, che con i fagiolini. Oggi vi presentiamo la prima variante.

Gli ingredienti che servono sono: melanzane piccole (max 8/10 cm), olio extravergine d’oliva, noci, peperoncino, aglio, sale. Preparazione: portare ad ebollizione l’acqua in una pentola dai bordi alti; immergere le melanzane precedentemente lavate e mondate. Lasciar bollire fino a metà cottura. Porre le melanzane in uno scolapasta, coprendole con un piatto e mettendoci sopra un peso, affinché buttino fuori tutta l’acqua. Lasciare qualche ora a riposo. Preparare un ripieno di noci tritate, sale e peperoncino rosso piccante. Prendere le melanzane ad una ad una; inciderle verticalmente con un coltello. Inserire il ripieno e porre le melanzane, una sopra l’altra, senza schiacciarle, in un vaso lungo con chiusura ermetica precedentemente sterilizzato. Quando il vaso sarà pieno, versarci dentro l’olio extra vergine d’oliva, fino a coprire totalmente le verdure. Chiudere ermeticamente e lasciare a riposo per almeno tre settimane, aggiungendo a piacimento qualche spicchio d’aglio per esaltare ulteriormente il sapore. Il vostro Mac, pardon, Macdus è pronto.